Guinness

Tutti conoscono il “Guinness dei Primati “ , e chiunque pensa a cose incredibili o prove impossibili da realizzare … non sempre è cosi.Questo format di intrattenimento è stato studiato in modo da permettere a tutti di cimentarsi in prove fuori dal comune e riuscire a diventare detentore di un “Guinness“ anche solo per una sera.


Il format prevede una serie di prove di abilità comunemente “non allenabili” , prove semplici , divertenti che tutti possono provare a fare , alcuni riescono a concludere le prove … ma per realizzare un Guinness occorre farlo meglio degli altri , ed ogni volta che un Guinness migliora diventa sempre più difficile da battere… in ogni caso è divertente provarci.


Attualmente il format del nostro “guinness “ è composto da circa 20 differenti prove che richiedono abilità diverse tra di loro.In genere vengono proposte 10/12 prove per un evento , e le prove vengono scelte , in accordo con il cliente , in base ad alcune caratteristiche .


Spazio a disposizione : Normalmente è sufficiente uno spazio di 50 / 60 metri quadrati .Per poter realizzare 20 prove, comprese quelle scenograficamente più grandi, occorrerebbe uno spazio pari ad un campo da tennis e viene consigliato solo in caso di esigenze particolari o un numero di utenti elevato.


Tempo a disposizione : in base al tempo di intrattenimento previsto dall’evento, si possono realizzare situazioni da “Guinness” di 2 ore o anche riempire un intera giornata.


Target degli utenti : alcune prove del nostro “Guinness” possono essere praticate già dai5/6 annie volendo è possibile realizzare un evento Guinness anche solo per bambini .Altre prove sono più complesse e per ottenere una buona performance sono adatte ad un pubblico di età maggiore.


Finalità dell’evento : per formulare una proposta su misura, occorre definire bene che cosa si vuole ottenere da questa proposta di intrattenimento .Tutte le attività proposte, sono accattivanti ed “adrenaliniche” per chi tenta il Guinness , per chi le guarda sono divertenti e stimolano il desiderio “di provarci”.E’ a scelta di chi organizza l’eventoproporre l’attività in modo esclusivamente divertente (come ad es. per un matrimonio),o proporre l’attività in modo semi serio in modo da stimolare i partecipanti ad ottenere una buon performance ( ad es. per distribuire dei premi in modo diverso dal solito. Molte prove si possono utilizzare anche per organizzareattività di “team building”.


Poiché le prove, pur mantenendo l’effetto ludico di ogni serata, sono codificate e misuratein modo precisocome le discipline sportive ( es. i 100 metri piani , il salto in lungo, etc ),esiste un albo d’oro che raccoglie i nomi dei detentori del Guinness assoluto di ogni singola prova.Tale albo d’oro viene presentato a inizio giochi ed è un ulteriore stimolo a tentare dibattere un guinness assoluto , che magari resiste da tempo, e vedere il proprio nome sull’albo d’oro.


Questo format viene proposto dal 2014 ed entra nel 5° anno di prove.


Non vengono pubblicate foto delle strutture e dei materiali utilizzati per le prove per salvaguardarne la caratteristica di novità del gioco ; inoltre questi tipo di format è soggetto ad unaquantità di variabili tali da non permettere una presentazione del prodotto valida per tutti gli eventi.


Chi fosse interessato a questo format di intrattenimento , potrà valutare di persona i materiali, le prove proposte, ed il tipo di organizzazione in modo da poter confezionare un evento su misura per le sue esigenze.